Famiglie di uccelli

Fatti della Beccaccia di mare nera (Haematopus bachmani)

Pin
Send
Share
Send
Send


La beccaccia di mare nera, nome scientifico Haematopus bachmani è un cospicuo pollo nero scoperto sulla costa occidentale del Nord America. Si va dalle Isole Aleutine dell'Alaska fino alla costa della penisola della Baja California. Questo articolo discuterà della beccaccia di mare nera.

Beccaccia di mare nera

La beccaccia di mare nera è l'unico consulente della famiglia delle beccacce di mare (Haematopodidae) nella maggior parte delle sue varietà, sovrapponendosi a malapena alla beccaccia di mare americana (H. palliatus) sulla costa della Bassa California.

Al suo interno, è per lo più noto come la beccaccia di mare nera, sebbene questo titolo possa essere usato a livello regionale per la beccaccia di mare nerastra e la beccaccia di mare africana.

Il suo titolo scientifico è derivato da John James Audubon da quello del suo amico John Bachman.

Il luogo in cui l'Oceano Pacifico si infrange verso le coste rocciose, coppie di quegli enormi uccelli neri si aggirano sulle rocce e nelle vicinanze di appartamenti.

Se disturbati, prendono il volo con forti fischi squillanti, semplicemente udibili sopra il suono delle onde. I loro vari tratti dall'Alaska alla Baja, tuttavia, le beccacce di mare nere sono scarse lungo la costa della California meridionale, il luogo in cui il litorale è generalmente sabbioso, non roccioso.

Sebbene la specie non sia considerata minacciata, la misurazione degli abitanti del mondo è stimata tra 8.900-11.000 persone.

La beccaccia di mare è una specie di eccessiva preoccupazione per la conservazione in tutta la sua varietà (piani di conservazione degli uccelli costieri degli Stati Uniti, del Canada, dell'Alaska e del Pacifico settentrionale e meridionale, ad esempio), una specie indicatore chiave lungo la costa del Pacifico settentrionale, una specie indicatore di Chugach Nationwide Forest e una specie focale di US Fish & Wildlife Service per il movimento di conservazione della precedenza.

Beccaccia di mare nera Alimentazione

Foraggi principalmente vicini alla bassa marea, riposando con marea eccessiva. Quando si nutre di letti di cozze, a volte rimuove la cozza dal suo guscio e lascia il guscio in posizione.

Gli uccelli hanno due strategie per aprire i gusci dei bivalvi. In un colpo solo, scoprendo una cozza con il guscio appena aperto, la beccaccia di mare infila rapidamente la sua fattura nell'apertura, tagliando i tessuti muscolari dopo di che ripulendo il contenuto. All'interno delle diverse tecniche, il pollo si limita a martellare il guscio per interromperlo.

Descrizione

La beccaccia di mare nera è un grosso uccello costiero totalmente nero, con una fattura cremisi vivida estesa (9 cm) e zampe rosa. Ha un'iride giallo vivo e un anello per gli occhi cremisi. Il suo piumaggio varia appena da nord a sud, essendo più scuro a nord.

Comportamento

La beccaccia di mare nera è limitata nella sua varietà, non si allontana affatto dalle rive, in particolare favorendo le coste rocciose. È stato tempestivo che questo pollo è stato visto totalmente su tratti costieri che hanno alcuni argini più tranquilli, simili alle aree protette dei moli.

La beccaccia di mare nera foraggia all'interno della zona intertidale, nutrendosi di invertebrati marini, molluschi significativamente simili a cozze, patelle e chitoni. Ci vorranno anche granchi, isopodi e cirripedi.

La beccaccia di mare nera caccia nello spazio intertidale, cercando di trovare i pasti visivamente, in genere così vicino al bordo dell'acqua che deve volare tanto quanto tenersi lontano dalle onde che si infrangono. Utilizza la sua robusta fattura per rimuovere i pasti e aprire i gusci.
La beccaccia di mare è un pollo territoriale nel corso della stagione di nidificazione, che difende uno spazio di foraggiamento e nidificazione in un unico territorio.

Alcune coppie di beccacce di mare nere sono state registrate rimanendo insieme per alcuni anni. I nidi sono piccole ciotole o depressioni vicino alla riva durante le quali piccoli ciottoli e frammenti di conchiglie vengono lanciati con un movimento laterale o indietro della fattura.


Su questo nido vengono deposte da 2 a 3 uova, queste sono molto onerose e potrebbero persino sopravvivere all'essere sommerse da una marea eccessiva o da gamme d'acqua molto eccessive. L'incubazione della beccaccia di mare dura circa 26-28 giorni.

I piccoli possono lasciare il nido in futuro e possono rimanere nel territorio per un tempo molto lungo dopo l'involo (40 giorni).

Il novellame si manterrà nel territorio fino alla successiva stagione riproduttiva. Se il papà e la mamma migrano, i pulcini di quell'anno migreranno con loro; questo si verifica in modo più tipico all'interno del nord del variare.

Le uova di beccaccia di mare nere

2-3, tipicamente 1. Notato dal buff pallido all'oliva e scarabocchiato con marrone e nero. L'incubazione è di ogni papà e mamma, 24-29 giorni.

Più giovane: La lanuginosa più giovane della beccaccia di mare nera rimane inizialmente vicino alla nidificazione; papà e mamma, a turno, sorvegliano il più giovane e vanno a mangiare per loro, passeggiando avanti e indietro per chiudere la zona intercotidale.

I pulcini più grandi osservano il papà e la mamma nelle aree di alimentazione e vengono nutriti da loro lì. I più giovani possono volare all'età di 5 settimane o più; iniziano a prendere alcuni dei loro pasti personali, tuttavia, vengono comunque nutriti da papà e mamma per un po 'di tempo.

Minore

I più giovani lanuginosi stanno vicino al nido all'inizio; papà e mamma, a turno, sorvegliano il più giovane e vanno a mangiare per loro, passeggiando avanti e indietro per chiudere la zona intercotidale.

I pulcini più grandi osservano il papà e la mamma nelle aree di alimentazione e vengono nutriti da loro lì.

I più giovani possono volare all'età di 5 settimane o più; iniziano a prendere alcuni dei loro pasti personali, tuttavia, vengono comunque nutriti da papà e mamma per un po 'di tempo.

Piano di riduzione del peso

Principalmente cozze, patelle, diversi crostacei. Il piano dimagrante varia a seconda del luogo e della stagione, tuttavia si nutre totalmente di cozze dove sono abbondanti; inoltre patelle, buccini, ricci, granchi, vermi marini, larve di coleottero.

Gli uccelli più giovani, appena imparziali, all'inizio potrebbero mangiare meno cozze, forse perdendo la capacità di aprirli.
La beccaccia di mare nera mangia molta vita marina invertebrata insieme a cozze, buccini e patelle. Indipendentemente dal titolo, non mangia spesso ostriche!

La beccaccia di mare nera ama particolarmente mangiare le creature che si aggrappano alle rocce sotto la linea dell'alta marea. Si nutre spesso con la bassa marea e riposa con la marea eccessiva.
Il principale programma di perdita di peso della beccaccia di mare coinvolge raramente le ostriche nel Regno Unito! Mangiano prevalentemente bivalvi, insieme a vongole e cozze.

Data la loro dipendenza dai molluschi, si pensa che i declini precedentemente autoctoni potrebbero essere stati collegati al business dei molluschi, riducendo la quantità di prede ottenibili.
Le persone hanno due strategie principali per affrontare la loro fastidiosa preda della beccaccia di mare.

Alcuni, che hanno pagamenti più brevi e schietti, sono specializzati nel martellare la preda con il guscio. Altri, con pagamenti più lunghi e appuntiti, mettono da parte i 2 gusci.
Le beccacce di mare abitano le coste marine, prediligendo le coste rocciose. Fanno i loro nidi sopra la linea di marea eccessiva su rocce al largo, coste rocciose e spiagge di sabbia / ghiaia.

La ciotola del nido di tutti i giorni è una piccola disperazione all'interno del sedimento contenente scaglie di roccia, ciottoli e frammenti di conchiglie. L'habitat per il foraggiamento è principalmente ghiaia a bassa pendenza o coste rocciose, dove la preda è ampia.

Le beccacce di mare si nutrono di molti invertebrati intertidali insieme a cozze, patelle, chitoni, granchi, cirripedi e diverse piccole creature. Al contrario di ciò che implica il loro titolo, non si nutrono di ostriche.

Nidificazione

Potrebbe accoppiarsi tutto il tempo. Quasi tutto il tempo nidifica sulle isole. Le coppie a volte difendono un territorio di riproduzione che presenta ciascuna uno spazio elevato per la nidificazione della beccaccia di mare, ben al di sopra della marea eccessiva e spazio di alimentazione adiacente con letti di cozze o alimentazione diversa.

Il sito web Nest si trova sul pavimento ben al di sopra del limite dell'alta marea, su ghiaia, spazio erboso o disperazione nella roccia. Il nido (costruito da ogni sesso) è un leggero graffio, con un rivestimento sparso di ciottoli, elementi del guscio.

Habitat

Coste rocciose, isolotti marini. Scoperto in ogni caso stagioni lungo le coste rocciose, in particolare sulle piccole isole al largo dove i predatori sono meno numerosi; sceglie zone con ampi molluschi e diversa vita marina.

In inverno, inoltre, generalmente scoperto su piane fangose ​​vicino a coste rocciose, tuttavia, fa uso di distese fangose ​​molto meno in estate.
Per tutto l'inverno, le beccacce di mare sono comunque molto un pollo degli estuari di marea e delle coste rocciose.

Durante la stagione riproduttiva, tuttavia, vengono spesso scoperti molti altri entroterra a causa del trasferimento di popolazioni lungo i corsi d'acqua lineari.

Ad Aberdeen e in diverse città scozzesi, è stato persino riconosciuto che nidificano sui tetti!

Cause di declino

Le beccacce nere sono estremamente deboli ai disturbi puri e umani.

Le principali minacce riguardano la predazione di uova e giovani da predatori nativi e non nativi; crescita costiera; disturbo umano (es. abbandono indotto del nido, calpestio del nido); la nave si risveglia, in particolare quando coincide con maree eccessive; contaminazione del litorale simile alle fuoriuscite di petrolio (che porta a ciascuna mortalità diretta e risultati obliqui simili allo sconto nella disponibilità dei pasti o all'alta qualità); e il cambiamento climatico locale mondiale, con i suoi risultati sull'alimentazione e / o sulla nidificazione delle risorse.

Mancano dati sulle gamme di contaminanti e inquinanti a livello regionale, e il modo in cui questi potrebbero avere un effetto sulla salute, in particolare in o vicino ad aree estremamente sviluppate in tutte le specie varia.

Conservazione in piedi

Nondimeno diffuso lungo la costa del Pacifico, un bel po 'in alcune aree. Suscettibile ai risultati di fuoriuscite di petrolio e diverso inquinamento atmosferico nella zona intercotidale.

Inoltre molto debole per un disturbo nei siti di nidificazione legati alla beccaccia di mare nera.

Guarda il video: SENZA TREGUA. Beccaccia allennesima rimessa (Luglio 2021).

Pin
Send
Share
Send
Send