Famiglie di uccelli

Uccello del martin pescatore bianco e nero - Profilo | Fatti

Pin
Send
Share
Send
Send


Il martin pescatore pied o martin pescatore bianco e nero è una delle sei specie di martin pescatore scoperte a Kariega. Le specie opposte sono il martin pescatore grande, con cappuccio marrone, pigmeo, mezzo colletto e malachite.

Un martin pescatore bianco e nero è un uccello di piccole e medie dimensioni con teste giganti distintive, pagamenti lunghi, affilati e appuntiti, gambe veloci e code tozze.

Il martin pescatore bianco e nero mangia principalmente pesce, ma in genere si può vedere consumare rane, insetti e persino serpenti.
Il martin pescatore bianco e nero ha, come suggerisce la sua identità, il piumaggio bianco e nero. Il maschio ha una cresta e una corona nere, una striscia bianca sopra l'occhio, una striscia nera più grande in tutta l'attenzione fino al collo, e una gola e un collare bianchi.

I suoi elementi superiori sono neri, bordati di bianco, dando un impatto screziato e la sua groppa ha striature bianche e nere. Le copritrici alari hanno macchie bianche.

Le parti inferiori del martin pescatore bianco e nero sono bianche, con due ceppi di belle barre nere, la più alta è più larga e spesso danneggiata al centro.

Il conto è nero e lungo e sembra un pugnale. Gli occhi sono marrone scuro e il furto e le gambe sono nerastre.

Il femminile del martin pescatore bianco e nero ha una sola fascia per il petto, che è più stretta di quella del maschio.

La coda è bianca e considerevolmente lunga, le sue penne mediane e le sue idee sono nere, ei suoi seguaci sono in volo.

Distribuzione

Il martin pescatore bianco e nero risiede nell'Africa centro-orientale, subsahariana, nella terraferma asiatica e nella Cina meridionale.

Nell'Africa sub-sahariana sono frequenti lungo il Nilo e nell'Egitto orientale e in Pakistan vengono regolarmente scoperti nelle pianure del Sind e nel Punjab. Sono rari in Grecia, Cipro e Polonia.
Ha una variazione particolarmente gigante con abitanti globali che non sono stati quantificati.

È stato scoperto in gran parte dell'Africa subsahariana, escludendo probabilmente solo le aree più aride, nel nord dell'Egitto, nella Turchia centrale e meridionale, in Israele, in Siria, nell'Iraq e nel sud-ovest dell'Iran, oltre a gran parte del sud e nel sud-est asiatico, a partire da Dal nordest dell'Afghanistan all'Indocina.

È il pollo più grande in grado di librarsi nell'aria, è anche l'unico martin pescatore con tutto il piumaggio bianco e nero.
Questi uccelli risiedono accanto a ruscelli, laghi, estuari, fiumi, fossati di irrigazione, canali, pianure alluvionali, baie e insenature di canneti.

Inoltre, risiedono nelle valli fluviali vicino alle zone montuose. Spesso non sono presenti nelle mangrovie e nelle enormi paludi.

Martin pescatore bianco e nero Dieta e vitamina

il martin pescatore bianco e nero mangia principalmente pesce e tipicamente insetti acquatici, rane, anfibi, crostacei e molluschi.

Martin pescatore bianco e nero Abitudini e stile di vita

Il martin pescatore pezzato è diurno, tipicamente si appollaia nel corso della giornata accanto ai ruscelli per preservare il potere.

Possono persino appollaiarsi su costruzioni artificiali che ricordano recinzioni, capanne e canoe. In certe occasioni del martin pescatore pezzato tipo posatoio comunale.

Sono gli uccelli più importanti che potrebbero librarsi per un intervallo prolungato. La loro condotta attribuita consiste in un comune movimento della testa o della coda.

Si bagnano tuffandosi ripetutamente in acqua, volano in linea retta e cacciano raramente a terra.

Mentre volano, emettono cinguettii rumorosi e quindi emettono questi suoni durante la nidificazione per contrassegnare il territorio. Le persone risiedono sia in coppia che in famiglie poco legate. Questi uccelli non migrano.

Martin pescatore in bianco e nero riproduzione

Un martin pescatore bianco e nero è sessualmente maturo quando hanno un anno prima. Il corteggiamento comporta spettacoli di danza, che vengono eseguiti da tre a 12 maschi collettivamente. I maschi forniscono inoltre pasti alle femmine per un intervallo che dura circa tre settimane.

Le coppie sono monogame e le femmine e i maschi aiutano ciascuno a scavare un buco nel nido all'interno della comoda terra di un istituto finanziario, sopra l'acqua, o digitare un pavimento erboso.

Una tana potrebbe essere scavata a una profondità di circa un metro. La stagione riproduttiva va da febbraio ad aprile.

Vengono deposte da 4 a 5 uova bianche lucide che vengono incubate da ciascun adulto per circa 18 giorni.

Mentre il nido viene scavato e durante la deposizione e l'intervallo di incubazione, il pollo maschio mostra e porta i pasti per la femmina, quindi aiuta a sollevare i pulcini prima che impazziscano.

I pulcini rimangono nel nido per circa tre settimane.

Minacce alla popolazione

In Nigeria, questi martin pescatori vengono addomesticati come animali domestici, trasformandosi in addomesticati dopo una settimana. Dopodiché, sono liberi di obbedire ai giovani, dopodiché alcuni tornano in libertà.

Alcuni uccelli potrebbero anche essere mangiati in questo spazio in modo altrettanto efficace. Potrebbero trarre profitto dalla piscicoltura e dalle dighe umane, tuttavia sono suscettibili di essere avvelenati dal bioaccumulo di veleni all'interno del pesce che mangiano.

Quantità di abitanti

In linea con la risorsa utile di All About Birds, l'intero numero di abitanti riproduttori del martin pescatore pezzato è di 1,7 milioni di persone.

In generale, al momento questa specie è classificata come Least Concern (LC) nella Lista Rossa IUCN.

Area di interesse ecologico

I martin pescatori pezzati sono i principali predatori di pesci. Ci sono prove di una relazione con le lontre senza artigli che è mutualistica.

Fatti del martin pescatore bianco e nero

Guarda il video: 7 Colibrì Più Esotici E Belli Del Mondo (Luglio 2021).

Pin
Send
Share
Send
Send